Punteruolo rosso

Il Punteruolo rosso della palma (Rhyncophorus ferrugineus – Olivier), è un insetto coleottero originario dell'Asia meridionale e della Melanesia, estremamente dannoso per un gran numero di specie di palme. E' potenzialmente dannoso anche per la palma nana (Chamaerops humilis), specie spontanea caratteristica e peculiare degli ambienti costieri della Sardegna. Particolarmente aggressivo, questo insetto è in grado di portare in breve tempo alla morte gli esemplari attaccati. Si propaga per via aerea (può coprire distanze fino al chilometro) o per trasporto antropico di larve o insetti adulti. Le piante infette sono un pericoloso veicolo di diffusione del parassita e pertanto, chiunque sospetti o accerti la presenza del "punteruolo rosso" è obbligato, ai sensi del Decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali del 9/11/2007 e del Decreto legislativo n.214/2005, a darne immediata comunicazione all'Amministrazione Comunale.

Di seguito, è possibile scaricare la principale normativa di riferimento, la modulistica, le prescrizioni relative alle operazioni di abbattimento e trasporto e le note informative su come riconoscere i sintomi dell'infestazione, le principali tecniche di prevenzione e cura delle palme infestate.

Per contrastare la diffusione del Punteruolo rosso è di fondamentale importanza la collaborazione di tutti: Enti pubblici, privati cittadini, operatori nel settore della gestione e manutenzione del verde pubblico e privato.

A causa del carattere di urgenza della problematica legata al Punteruolo rosso, e la continua emanazione di provvedimenti legati alla sua gestione, il presente documento è in continuo aggiornamento. Si invita pertanto a consultare la presente pagina e i siti internet istituzionali di riferimento per ulteriori informazioni.

Provincia Olbia-Tempio - www.provincia.olbia-tempio.it

Regione Sardegna - www.regione.sardegna.it

Informazioni aggiuntive